Darkness of Shadows

The Forum of The Guild

You are not logged in.

Announcement

#1 28-04-2020 05:42:37

gorze@bingzone.net
Member
Registered: 28-04-2020
Posts: 7

Nike Flyknit Trainer In Offerta

Rielaborata attraverso la lente decostruita di Abloh, questa prossima puntata traduce i dettagli della sua firma implementando i suoi tradizionali cartellini, le lingue esposte, le linguette arancioni e la grafica mediale nei loro luoghi abituali, nonché un sistema di allacciatura aggiuntivo che si estende ulteriormente verso l'esterno su ciascun pannello laterale in modo simile ai suoi più recenti Terra Kigers e Waffle Racers pronti per la pista. Nike Flyknit Trainer Svendita Se speri di tentare la fortuna nelle lotterie, puoi aspettarti che cadano insieme alle colorazioni "Pine Green" e "Michigan"

https://www.niceftw.com/media/catalog/product/cache/1/small_image/800x800/9df78eab33525d08d6e5fb8d27136e95/y/d/ydj206.jpg

Se lo segui da quando scriveva per THE BRILLIANCE! o appena appreso di lui l'anno scorso quando è stato nominato direttore artistico della linea di abbigliamento maschile di Louis Vuitton, Virgil Abloh continua a sostenere una forte argomentazione per essere la creativa più impegnativa in circolazione. Nike Flyknit Trainer Miglior Prezzo Vantando già un impressionante e crescente elenco di collaborazioni Nike, il nativo dell'Illinois vedrà presto il suo testo tipografico Helvetica e le citazioni aeree abbellire il Dunk Low nell'iconico colore oro e blu notte dell'Università del Michigan - una combinazione che è apparsa per la prima volta sul Dunk nel 1985 come parte della serie "Be True To Your School" di Swoosh.

Se non fosse per l'improvviso picco di interesse per la silhouette, sarebbe difficile immaginare che uno dei Dunk Nike più venerati ritorni per la seconda volta. Nike Flyknit Trainer In Offerta E mentre ce ne sono ancora molti più attesi, il Dunk “Viotech” sicuramente farà impazzire molti fan sia vecchi che nuovi. Prima di incitare le cacce dopo che sono cadute per la prima volta anni fa e di aver generato nuovi arrivati ​​attraverso le folle di seguaci di Virgil Abloh, non c'è dubbio che il rilascio sarà uno da cercare.

La Scarpe de Nike Flyknit Trainer ha un posto davvero unico nella cultura delle sneaker. Spesso visto come il secondo cugino dell'Air Jordan 1 e - per alcuni - inferiore all'Air Force 1, il Dunk era originariamente lanciato sul mercato come una scarpa da basket universitaria con il set "Be True", con due tonalità distinte colorways corrispondenti ad alcuni dei programmi più importanti della nazione. Riemerse alla fine degli anni '90 come una scarpa da skate, con lingue ingrassate che appagavano i fastidiosi piloti di questo sport e come esclusive in Giappone come parte del famoso City Pack.

Nessuno dei due ha fatto molta impressione, ma Dunk Low e High hanno continuato a essere lanciati come "uscite generali" fino alla formazione ufficiale di Nike Flyknit Trainer Uomo/Donne. C'è stato un palpabile clamore attorno alla SB Dunk in quanto, per molti versi, ha spinto l'importanza delle collaborazioni e delle colorazioni in edizione speciale nel regno dell'abbigliamento sportivo, nonostante la Nike stia già lavorando con artisti del calibro di Undefeated e Stussy e Air Force 1 che gettano leggermente le basi in quest'ultimo fronte.

www.niceftw.com

Offline